venerdì 27 novembre 2009

L'angolo della paternità: introduzione



C'è un pensiero che mi frulla nella testa da tempo: perchè non parlare un pò delle mie ricerche sulla paternità in questo blog? Mi sembra un tema così interessante e....sconosciuto!!
Ecco, penso che ogni tanto dedicherò un post a questo argomento. Ci sono molte questioni che mi piacerebbe trattare tra cui:
- un pò di storia del padre tra patriarcato e paternità;
- i nuovi padri oggi (esistono?);
- uomini, faccende domestiche ed educazione dei figli;
- "fifty fifty" padre e madre: una buona soluzione?
- padri e madri di fronte alla conciliazione. Si possono gestire le difficoltà?
- quando nasce un papà?
- il ruolo del padre nello sviluppo psico-affettivo di un bambino;
- il ruolo del padre nelle varie fasi del ciclo di vita (paternità e neonati, paternità e figli in periodo scolare, paternità e adolescenti, essere padre ed essere nonno);
- uomini e donne: il potere ha cambiato sesso?
- uomini e donne: guerra di genere?
- assenza della figura paterna: quali difficoltà?
- paternità e cinema contemporaneo: la rappresentazione del padre nei film e nei cartoni animati.

Queste sono solo alcune idee. Annuncio da subito che io sono di parte. Dalla parte  dei papà. Politicamente incorretta però dichiarata. C'è bisogno di dare importanza alla paternità: un buon padre può fare cose meravigliose. Non possiamo perdere questa opportunità!

P.S: Prometto prometto prometto che nei prossimi giorni aprirò questo nuovo angolo con il decalogo del buon padre!!!

P.S. 2:  sì, nella foto ci sono Memole piccola piccola all'ospedale con il suo papà!


10 commenti:

  1. Bello, bello, interessante!

    Ovvio che sarai di parte, temo che un po' tutte le ricerche lo siano. Ma qui c'`spazio per il dialogo, mi sembra, quindi attendo con ansia!

    RispondiElimina
  2. Ma quanto ci vuoi tenere ancora sulle spine?!?;P

    P.s.Quant'era piccola!!!=)

    RispondiElimina
  3. ...grazie dell'interesse!!
    2 gemelle: benvenuto, è bello poter sentire anche voci maschili! spero ci potrai dare un tuo punto di vista prossimamente!

    RispondiElimina
  4. Per quello che mi riguarda, senza il maritino tenebroso che diventa giorno dopo giorno un papà sempre più attento e sensibile ai bisogni del Musetto, tutto sarebbe difficile per me. Grazie a lui, infatti, posso stare fuori di casa con il cuore un po' più leggero.
    mammasidiventa.ilcannocchiale.it

    RispondiElimina
  5. mammmasidiventa: che bello, e che fortuna!!teniamoceli stretti questi gioiellini!!

    RispondiElimina
  6. interessantissimo, aspetto con ansia!

    RispondiElimina
  7. ...poco a poco...arriverà tutto!!:)

    RispondiElimina
  8. ciao maggie, ti ho messo tra i preferiti del mio blog.
    sto cominciando un bel lavoro sulla paternità, che mi porto dentro da quando ho fatto Pedagogia (anch'io) con tesi sull'assenza paterna. restiamo in contatto.
    a presto.
    Rosco

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails