venerdì 23 luglio 2010

Quando l'onestà esiste

L'altro ieri sono stata a Madrid per ritirare il mio nuovo passaporto digitale (questa storia ve la racconterò un'altra volta). É una delle mille cose che dovevo fare da tempo e che ho deciso di fare adesso aprofittando della breve ma intensa "libertà provvisoria".  Siccome l'apparente semplice tramite costringe a stare fuori casa almeno una giornata intera (11 ore di viaggio in pullmann tra andata e ritorno),  ho sempre rimandato  perché, la presenza di Memole mi avrebbe costretta a cercare  (e pagare profumatamente) una baby sitter.

Come sempre mi organizzo all'ultimo minuto per partire (i viaggi mi piacciono molto ma mi stressano un bel pò). Così decido di chiamare un taxi per arrivare in tempo alla stazione dei pullman. Ero decisamente al pelo e rischiavo di perderlo, cosí, appena arrivati a destinazione, pago velocemente il taxista e corro alla biglietteria. Mentre sono in fila aspettando sento una voce di uomo che mi dice "tu sei quella che veniva da XXXX?" e riconosco il taxista. "Tieni" e mi da 10 euro. Io scendo dal pero. Pensandoci un pó mi sono accorta che effettivamente dovevo pagare 8, gli ho dato 20 e lui mi ha dato un cambio di 2. Rimango talmente sorpresa dall'onestà di quest'uomo che quando realizzo per urlargli il mio grazie era già tornato al suo taxi...

A posteriori ho pensato che potevo lasciraglieli quei 10 euro. Quelli che avrebbero fatto differenza nel budget generale del viaggio ma che si meritava per la sua onestà. Ma ero troppo inebetita. Che dire? Certe cose ti fanno iniziare la giornata in maniera diversa, accendendo la speranza che si puó essere ancora civili ed onesti. Siccome non ho potuto fare nient'altro, almeno gli dedico questo post (che non leggerà mai...). GRAZIE!

P.S. Ieri ho sentito Memole. Mi ha detto Hola e nient'altro. Era troppo impegnata a mangiare il gelato. Dicono sia felicissima: indaffarata come solo una donnina può esserlo nelle mille cose da fare. Continua (con poco successo) l'operazione spannolinamento. Mi hanno raccontato di aver visto Memole rincorrere la cagna di casa con il vasino in mano. Eh, le regole sono uguali per tutti!

Mi dicono che lei e la cagna siano un tutt'uno. E che l'ha sottomessa letteralmente: Memole seduta sul divano con i piedi sopra la poveretta. Meglio che soddisfi appieno i suoi deliri di onnipotenza che quando si torna a casa continua ad essere l'ultima arrivata. Con le ovvie conseguenze!

8 commenti:

  1. Che bello!!!
    Fa bene sentire questi episodi di onesta civiltà, fa bene al cuore e all'umore in questa giungla frenetica che fagocita ogni cosa.
    Sono contenta per Memole, si sta divertendo e sta crescendo.Non immagini quante cose sta incamerando ed apprendendo.
    Invio a tutte e due un abbraccio fresco fresco.

    RispondiElimina
  2. ciao! è così raro ormai trovare persone così oneste, quando succede è una grande gioia.
    Anch'io sono nel panico più totale per togliere il pannolino al mio cucciolo...acc! a settembre deve per forza non averlo più per la materna, ma lui non ne vuole sapere. baci

    RispondiElimina
  3. Simili episodi (sempre più rari) rincuorano rispetto alla disonestà dilagante.
    Anche per noi lo spannolimento si sta rivelando un'impresa impossibile.
    mammasidiventa.ilcannocchiale.it

    RispondiElimina
  4. ottenere il passaporto digitale in terra straniera è un risultato da non sottovalutare: fate un po' di fiesta, mi raccomando ! :)

    ciao!

    RispondiElimina
  5. Per fortuna che le persone oneste esistono ancora!!!
    Il Raoul è stato spannolinato da poco, l'inizio è stato traumatico ma adesso sembra si sia ingranato...

    RispondiElimina
  6. Le piccole favole esitono davvero!!!

    RispondiElimina
  7. La cosa triste è che si gioisce e ci si stupisce sempre quando s'incontra l'onestà.... mentre ci siamo come dire abituati alla disonestà.... mentre in un mondo davvero ideale dovrebbe essere proprio il contrario!!! Sono felice che Memole si diverta... a te manca??? Ciauuu P.S. Visto, ho seguito il tuo consiglio e ho cambiato avatar!!!! Basta streghe!!!.... anche se un po' strega io mi ci sento sempre...

    RispondiElimina
  8. @Mamma sorriso, mammasidiventa e melodia: l'associazione onestà-spannolinamento fa un pò a botte ma vedo che non é poi cosí peregrina!

    @Elle: sono certa che ne saprai qualcosa e forse ti puoi immaginare tutti i tramiti che ci sono dietro. Un incubo durato 4 mesi. Ma adesso ce lo ho, il mio e quello di Memole.E li tengo come oro. Perbacco!

    @Mrs. Apple non sai che gioia mi dai al vedere il tuo nuovo avatar. l'altro ti assicuro che mi inquietava assai! questo è simpaticissimo e penso ti si addica molto di più! grande!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails