sabato 18 settembre 2010

Bicicletta

 Ho sempre amato la bici. Mi da un senso di velocità, praticità, libertà. Soprattutto dopo un'intensa giornata di lavoro la sensazione di liberazione è indescrivibile. Mi permette di respirare profondamente (anche in quei momenti in cui lancio dei nomi a me stessa mentre pedalando per una salita con 40 gradi all'ombra e controvento mi chiedo perchémmmmmai non ho preso la macchina. Salvo poi ripetere il giorno dopo). Nei miei anni universitari milanesi mi spostavo in bicicletta (rigorosamente sfasciata e strausata per evitare furti) mettendo a repetanglio la mia vita (le rotaie del tram possono essere fatali) e raccogliendo una buona dose di improperi da parte dei comodi autisti seduti in macchina.

Arrivata a Pamplona  Mr. F. mi ha regalato una bici. Poi ci siamo sposati e Memole non si è fatta aspettare.  Una delle proibizioni che più mi è pesata in gravidanza è stata quella di non poter più usare la mia cara biciclettina che nel frattempo avevo prestato. Anche dopo la nascita di Memole era impensabile oltre che non pratico: finchè non camminano con le proprie gambine lo sconsiglio vivamente. Poi quest'estate ci siamo decisi: ho reclamato insistentemente la mia bici (giuro che non presto più nulla) e comprato il seggiolino per Memole.

Io avevo un ricordo dei vecchi seggiolini che usavano i miei genitori, quelli semplici e essenziali che si mettono nella parte davanti della bici. Quelli della scena romanticissima de "La vita è bella" per intenderci. A quanto pare sono banditi. Adesso vendono solo una specie di pesantissima navicella spaziale. EVVABBÉ, adattiamoci ai tempi!

 Ultimamente, tempo permettendo (parlo anche del tempo atmosferico), mi sposto quasi sempre in bici con Memole. Quando le dico andiamo in bici lei inizia a saltellare felice dicendo biti, biti, cacco. Prendiamo tutto l'armamentario (compreso peluche favorito) e percorriamo tutta la città pedalando (cioè io pedalo). All'inizio avevo un pò paura a portarla ma il fatto che da poco abbiano fatto piste ciclabili in quasi tutta la città mi tranquilizza. Non vado quasi mai in strada con le macchine. Il fine settimana facciamo scampagnate in tre ed in quei momenti penso che non si potrebbe essere più felici...


 Voi usate la bici? Anche con i vostri bambini? La vostra città offre piste ciclabili (e praticabili)?

11 commenti:

  1. Anche a me piace la bici.
    Bellissimo blog!!!

    RispondiElimina
  2. a me, qua a londra, non è mai venuto in mente di comprare uan bici perchè le piste ciclabili sono praticamente inesistenti, il traffico automobilistico è atroce, e inoltre in alcune zone è decisamente meglio non dilatare i polmoni più del necessario :(

    ovviamente invece per l'america coltivo grandi progetti di ritorno a una vita salubre e dinamica !!! (che bella la fase dei progetti...)

    pensavo addirittura di lanciarmi sull'aquisto di una bici con il "carretto" davanti per caricare entrambi i pupi...saranno sicure? saranno effettivamente utilizzabili senza pianti alla prima salitella (intendo miei)?boh! sono tanto carine, però!

    cià!

    RispondiElimina
  3. Da ragazza facevo delle passeggiate lunghissime in bici e mi piaceva da pazzi...poi la fretta e la mancanza di tempo mi hanno costretta ad usare l'automobile e piano piano ho dimenticato il vecchio amore...la bici.
    No, da me non ci sono piste ciclabili nè oasi pedonali o parchi per girarci senza pericoli.
    Un abbraccio a Te e a Memole...è bellissimissimama

    RispondiElimina
  4. A Edo piace un casino andare in bici, ogni sera quando torno a casa da lavoro s enon è troppo tardi mi accoglie con "bici, bici" con il suo caschetto di ordinanza!

    RispondiElimina
  5. adoro la bici, e mi piace usarla con i bimbi.
    oddio, adesso Ariel ne ha una sua, ma il piccolino lo porto sempre con me, tempo permettendo.

    il bello di vivere in provincia è anche questo!

    RispondiElimina
  6. A Roma la bicicletta non è consigliabile troppo smog, ma le piste ciclabili nelle varie ville sono molto belle e ben attrezzate. NOi ogni tanto azzardiamo ma il giorno dopo dovremmo passarlo sotto un rullo!!!!

    RispondiElimina
  7. Davvero non è un progetto semplice, muoversi con la bici a Roma, specialmente con il piccolo. E nonostante tutto stiamo seriamente pensando di comprare le biciclette per tutta la famiglia (per noi, genitori), FF gira già da un po' con la sua "moto".
    E' molto bella, la tua nuova versione del blog:)

    RispondiElimina
  8. Maggie, he entendido todo el post, aunque haya habido cosas que haya adivinado por el contexto o que simplemente me haya inventado, jejeje! Estoy contenta de poder seguirte incluso en italiano!

    Un abrazo muy fuerte

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    sei stata nominata...
    Se passi da me puoi ritirare il premio Happy 101
    A presto

    RispondiElimina
  10. Maggie tutto bene? E' da un po' che non trovo notizie... la vita "reale" ti ha risucchiata?
    Un abbraccio alla piccoletta

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails