sabato 12 febbraio 2011

Diario di un Sudamericano in America del nord



12 Agosto
Oggi finalmente mi sono trasferito nella mia nuova casa. Che pace qui, tutto è tanto tranquillo e tanto bello, che bei paesaggi e che città stupenda. Non sto nella pelle per vedere le colline coperte di neve. Davvero, qui è tutto bello. Meno male che ho lasciato il calore, il rumore di Rosario, non potevo più sopportare l'umidità e le zanzare. Pero qui sì che è bello.

14 Ottobre
Questo posto è la cosa più bella che abbia visto in vita mia. I colori delle foglie, passeggiare per i boschi e poter vedere le quattro stagioni dell'anno. Questa mattina ho visto un cervo. Che bell'animale, con la testa alta, le sue corna sembrano una corona. Senza dubbio è il Re del bosco. Qui è come stare nel paradiso. Questa sì che è vita! E pensare che ho vissuto anni nell'inferno di Rosario.

11 Novembre
Ogni giorno questo posto mi piace di più. Tra poco comincia la caccia al cervo. Non posso pensare che qualcuno voglia ammazzare quest'animale così bello e inoffensivo. Sta arrivando l'inverno e presto inizierà a nevicare. Questa sì che è vita!

2 Dicembre
La scorsa notte è nevicato. Che allegria! Mi sono svegliato e tutto era coperto di neve. Sembrava una cartolina. Sono uscito per spalare e mi sono buttato e rivoltato nella neve dalla gioia. Dopo ho fatto a pallate con il vicino: un'autentica guerra di neve. Che bello vivere qui. Lo spazzaneve è passato pulendo la strada e ho dovuto spalare un'altra volta la neve che mi ha tirato di fronte a casa. Come sono felice.

19 Dicembre
La scorsa notte è nevicato di nuovo. Lo spazzaneve è passato e ho dovuto pulire l'entrata del garage due volte.

22 Dicembre
La scorsa notte è nevicato ancora. Quando ho finito di spalare è passato lo spazzaneve e ha riempito di nuovo l'entrata di casa di neve sporca. Non sono potuto andare al lavoro per colpa della neve. Sono un pò stanco di spalare neve. Oggi ho chiamato mio cugino che vive a Rosario e la zia mi ha detto che era andato con tutta la famiglia al mare. *###**#

25 Dicembre
FELICE BIANCO NATALE! Qui non smette di cadere questa mer## bianca, ho le mani piene di calli per colpa della pala. Credo che il cornuto dell'autista dello spazzaneve mi stia spiando da dietro l'angolo perché quando finisco di spalare, il simpaticone passa e mi riempie l'entrata di neve sporca.

27 Dicembre
La scorsa notte è nevicato ancora di più. Sono tre giorni che sono chiuso in casa, esco solo per spalare neve, e il cornuto di mio cugino in spiaggia. Passo ore davanti alla finestra vigilando lo spazzaneve. Se lo becco lo faccio fuori a pallate. Perché non usano più sale per far squagliare il ghiaccio e la mer## bianca??? Le mie mani non ce la fanno più a spalare e spalare.

28 Dicembre
Oggi sono caduti 60 cm di neve. Ma vaffa##. Oggi si è rotto lo spazzaneve e il facciatosta dell'autista è venuto a chiedermi in prestito la pala. Gli ho risposto che avevo già rotto tre pale per colpa della neve sporca che mi tira davanti a casa. Ho rotto la quarta sulla sua testa.

31 Dicembre
Il cretino delle previsioni si è sbagliato di nuovo. Non sono caduti 30 cm di neve ma 60!! Ma che se ne vada a cag###. Qui non c'e niente da fare per festeggiare l'anno nuovo, nessuno può uscire per colpa della maledetta neve, non si sente niente in spagnolo alla radio. Nemmeno un tanghetto per rallegrare lo spirito. Sono stanco e mi sento molto solo. Ho riprovato a chiamare mio cugino però era in piscina e non è venuto a rispondermi, quel figlio di ###. Lo str### sta per fare una grigliata nel giardino e io qui, senza nemmeno poter mettere il naso fuori.

5 Gennaio
Oggi finalmente sono potuto uscire di casa per cercare qualcosa da mangiare. Ho passato 4 ore spalando per tirare fuori la macchina dalla montagna di mer## bianca dove è rimasta sepolta più di una settimana. Alla fine, dopo 2 ore e 3 cariche di batteria, è partita. Vaffa### alla macchina, alla neve e a questo posto di mer##.

15 Febbraio
La scorsa notte ho sognato che ero in Argentina, che avevo una casetta per i fine settimana e il sole mi bruciava la faccia. Oggi mi hanno pagato 73 maledetti dollari per 3 giorni di lavoro. Gli altri giorni sono stato chiuso in casa per colpa della neve di mer##. Mio cugino mi ha inviato un CD e sono 4 ore che lo sto ascoltando. Ah, se potessi essere in Argentina in questo momento!

20 Febbraio
Oggi sono potuto uscire per andare al supermercato. Mentre stavo guidando, un cervo ha attraversato la strada e per schivarlo mi sono schiantato contro un albero. Alla mer## tutti questi animali che non servono a un ca##. La riparazione della macchina mi viene 3000 dollari. I cacciatori dovevano ammazzarli tutti questi cervi del ca##.

2 Marzo
Ieri sono scivolato nel ghiaccio e mi sono slogato una caviglia. Dopo, il figlio di... dello spazzaneve è passato e ho tutta la casa coperta di neve e fango. Voglio vendere la casa e andarmene da questa mer##.

23 Aprile
Mi hanno tolto il gesso. Mi ha chiamato il meccanico dicendomi che mentre stava riparando la macchina ha visto che era messo tutto male nella parte sotto, per colpa del sale che usano per sciogliere la neve. Non so a chi gli viene in mente di spargere il sale per far sciogliere la neve!!! Vaffa### alla macchina, alla neve e agli Stati Uniti.

15 Maggio
Oggi finalmente ho venduto la casa ad un cornuto americano. A chi gli viene in mente di vivere qui?? Bisogna essere matti per vivere in questa mer## fredda e solitaria, è meglio la morte. Oggi torno in Argentina, non vedo l'ora di arrivare. Viva il calore, l'umidità e le mosche. Domani vado a fare una grigliata e dopo vado al mare con mio cugino. Questa sí che è vita.


*Liberamente tratto e personalmente tradotto da un famoso testo in spagnolo che gira in internet. Noi abbiamo gli addetti che si occupano di spalare la neve davanti alle case, ma il resto non è poi molto differente....
Ma siamo ancora nella prima fase. Tempo che arriviamo alla seconda sarà già primavera!!!

** Sì, la foto l'ho fatta io. In un giorno qualunque.

2 commenti:

  1. Per un momento ho creduto che fosse la descrizione dei tuoi primi giorni negli States....ma non tornavano le date.....Che ridere...speriamo che non sia così anche per voi !!!
    Certo la foto non mente....e non dà grandi speranze ma arriverà la primavera anche lì....almeno speriamo !!
    Spero che Memole stia meglio e che la casa sia a posto... o quasi....

    RispondiElimina
  2. Non è la descrizione dei nostri giorni ma quasi¡¡
    qui la situazione sta migliorando: siamo sopra allo zero!!
    la casa non è a posto ma manca poco!
    appena sarà decente posto foto!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails