mercoledì 16 marzo 2011

In America si dorme con la luce

Quando siamo arrivati in America, il nostro primo luogo dove abbiamo dormito é stato l'hotel. Da subito  ho notato che, per oscurare le camere, non c'erano tapparelle, persiane, scuri o come si vogliano chiamare (esiste una differenza??), ma delle tende spesse e pesanti. Nell'immediato non ho dato al fatto molta rilevanza siccome mi sembra che a volte negli hotel si adotti questo genere di soluzione (ma non sono sicura di questo dato che non siamo, ahimè, grandi frequentatori di hotel).

Poi, arrivati nella "nostra" casa, abbiamo scoperto che le finestre erano dotate di fragili e sottili veneziane. Sí, proprio quelle delle scuole elementari, per intenderci, quelle che scendono giù storte e che bisogna manovrare con quei lunghissimi fili che si aggrovigliano. Potete immaginare come questa soluzione ci offrisse un pò di privacy senza però risolvere il "problema" della luce.

Io dormo bene solo al buio. Se poi considerate che la notte -piazzato davanti alle nostre camere da letto- c'è un gigantesco lampione, che qui il sole sorge prima delle 6 e che la casa ha delle enormi finestre, ecco, allora potete immaginare il problema.

All'inizio abbiamo pensato di comprare le tende. Ma a me quelle spesse, scure e pesanti proprio non mi piacciono**. Poi tutto sommato, sebbene tolgano un pò di luce, non creano affatto una stanza buia.

Allora che si fa? bè, si consulta il catalogo Ikea, le soluzioni lí si trovano sempre.
(Ok, lo ammetto, siamo tornati. Ma questa é un'altra storia piena di disavventure su cui magari scriverò un'altra volta). 

Di fatto abbiamo trovato queste. Brutte e assolutamente antiestetiche però efficaci (e non chiedetemi perché le abbiamo scelte grigie. Era l'unico colore che rimaneva, sgrunt). Allora Mr. F, si é messo sotto. Questa volta bisognava segare un palo di alluminio e un bastone di legno, poi smontare le veneziane e con il trapano fare i buchi per mettere le nuove.

Ecco il risultato. Ovviamente abbiamo già comprato anche una tenda molto carina per coprire.


Ho iniziato a far caso ai film americani ed effettivamente....gli Americani dormono con la luce!!! Poi ho chiesto a varie persone che vivono in America e mi hanno confermato. La sicurezza l'ho avuta quando, una settimana dopo aver comprato i "roller blind" all'Ikea li avevano ritirati dal commercio. Non li usano.

Voi cosa sapete? Qualcuno che vive, ha vissuto, é passato per l'America mi conferma questa "strana" abitudine anche in altre parti?

**rileggo lo strafalcione e nessuno mi dice niente??? colpa dello spagnolo che insegna a dire "a mi me gusta".

13 commenti:

  1. Non solo negli USA, ma anche nel nord Europa non si usano le tapparelle ma solo le tende scure! Io però dopo un po' mi sono abituata :-)

    RispondiElimina
  2. Confermo che gli hotel, anche in Italia, hanno sempre le tende scure, e che anche in Inghilterra, in svezia e in Germania ( per lo meno dove sono stata io) niente persiane o tapparelle. Mio marito dorme benissimo anche con la luce, io ovviamente no.l'ho sempre considerato un handicap che forse con l' abitudine potrebbe scomparire...non so. Beh intanto mi sembra che voi per ora abbiate risolto!

    RispondiElimina
  3. confermo sul nord europa, ma lì credo sia proprio una questione culturale-geografica legata alla necessità di fare entrare in casa quanta più luce possibile, dato che le giornate sono un po' più corte... per a me non ha mai dato fastidio :( anzi, dormo anche sotto il sole cocente!!! e adoooorooo i finestroni enormi! :D

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. anche io non ho mai visto tapparelle negli usa. nè in inghilterra. e nemmeno in una lunga serie di paesi europei da cui sono passata. forse sono ad appannaggio esclusivo dei paesi del sud dell' europa, per questioni di caldo e di ore di luce - mah. io comunque le tapparelle non le tiravo mai giù neanche in italia, perchè mi piace svegliarmi con la luce del sole. certo il lampione sottocasa complica un po' le cose... che fortuna aver trovato gli ultimi roller blinds!

    RispondiElimina
  6. Non so in America, ma anche in giro per l'Europa, negli alberghi, non ci sono le tende oscuranti, ma quelle pesanti che descrivi tu.

    Non preoccuparti di quelli che tu definisci "strafalcioni"... la lingua è bella perchè è viva e fluida...e creativa.
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  7. Io dormo sempre e solo al buio. E ricordo l'orrore in Norvegia, con quelle 5 ore di buio a notte e io che dovevo mettermi una coperta intorno alla testa per dormire!
    Per i viaggi da quando abbiamo un bambino abbiamo comprato i Gro-Anywhere Blackout Blind della GroBag, tendoni scuri con le ventose, occupano poco spazio in un borsello e si montano in un attimo. Certo pure quelli sono decisamente antiestetici!

    RispondiElimina
  8. cosa??? niente tapparelle? caspita solo Ariel riuscirebbe a dormire...

    baciotti

    ps. questo spagnolo ;)

    RispondiElimina
  9. Non ce la potrei fare, mai!

    RispondiElimina
  10. Anch'io non riesco a dormire se c'è la luce . Mi ricordo di non avere trovato tapparelle in Olanda e in Belgio, anche in alcune zone della Francia ad esempio in Bretagna, ma in albergo c'erano comunque le tende oscuranti. Ma se per la luce ho trovato rimedio con le mascherine(quelle che ti regalano in aereo), c'è un'altra cosa che spesso non si trova all'estero nel bagno .....:) e che veramente mi rende la vita difficile.......Siamo appena tornati dalla Svizzera dove siamo stati a sciare e se è vero che c'erano le tapparelle purtroppo quella cosa lì in bagno mancava...!!!!E ogni volta dovevo fare la doccia .....

    RispondiElimina
  11. Ilaria: io non ho nemmeno provato ad abituarmici :)!!

    mammamicia: per me é un non-senso dormire con la luce, e non capisco come mai non lo sia dovunque :)

    Valepi: mi sembra una valida teoria!

    elle: può darsi. io infatti alle tapparelle vedo molta utilità: ripararsi dal freddo e dal caldo, un'ulteriore protezione per la casa, oscurare le camere.

    zicin: a quanto pare le tapparelle sono privilegio di pochi!!

    mich: ma che bella idea!! se l trovo le prendo per eventuali viaggi!

    rossella: nemmeno Memole sembra aver avuto problemi!

    ruben: io sto facendo fatica...

    esther: eh sí, effettivamente anche l'assenza del bidet...in italia siamo proprio civilizzati (anche se a volte non sembra!!

    RispondiElimina
  12. Anche a me piace dormire con la luce, ma soprattutto non mi piace svegliarmi col buio! E invece mi succede sempre perche' ovviamente sono l'unica che dorme con la luce...

    RispondiElimina
  13. Per me voi siete troppo viziati, tutta colpa delle vostre madri soppraprottetive. Si dorme benissimo con la benedetta luce del sole!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails