giovedì 14 aprile 2011

La nostra Ikeasa: il playground

Apro il post con una breve introduzione. Quando si entra nella nostra casa non c'è scritto Welcome ma Benvenuti all'Ikea. Perché l'Ikea alla fine è come la Ryanair: la cerchi di evitare ma poi ci cadi sempre. Tutte le strade portano all'Ikea che -ammettiamolo- ha le soluzioni più economiche, comode ed estetiche. Certo il fatto di avere la casa uguale a uno che sta, boh, in Cina, in Texas o in New Mexico (ogni riferimento é puramente casuale, chi vuole intendere intenda) mi fa strano.

Da poco Mr. F. è riuscito ad uscire dal tunnel della sindrome compulsiva di montaggio. Roba quasi peggiore degli antichi sistemi fordiani nelle fabbriche. E mi ha detto pure che, senza mobili da montare, si sentiva un inutile.

E allora indico una giveaway. Vince chi ha più pezzi uguali a noi. Poi, se volete, potete postare foto di come avete fatto uso degli oggetti Ikea. Il premio sono le famose matitine. Chi supera i tre pezzi può anche prendersi il metro (uno solo però). Tali premi si possono ritirare direttamente al centro vendita più vicino a voi. :)

Inizio quindi con il playground. E dico playground perché fa chick e perché qui negli States si trovano playground dovunque.

Qualcuno forse ricorderà le foto della casa vuota. Ecco come ha preso forma.


E nella più classica versione quotidiana.


Inizio quindi a farvi partecipe del mio sapere sull'Ikea. A sinistra potete vedere la lavagna Mala (ma chi non ce l'ha???), il tavolino con le sedie Latt, l'armadietto Trofast con relativi cassetti (la combinazione dei colori non é casuale), il contenitore per giocattoli Kusiner la tenda Koja e la scaletta Bekvam. Vi assicuro che tutti questi nomi li ho detti a memoria, così come conosco perfettamente i prezzi (qui negli States l'Ikea costa meno). So che tutto questo non é un buon segno e non dovrei esserne orgogliosa!

I tappetini colorati sono pezzi di gomma che si assemblano (e non sono Ikea). Siccome Memole colora molto, erano necessari nei punti "a rischio" più che altro per salvaguardare la moquette. Avevo pensato di comprare i simpatici tappetini dell'Ikea, ma avrei avuto lo stesso problema di lavaggio, quindi ho preferito questa soluzione. So di osare troppo, ma tutti i colori (pennarelli, tempere, etc.) sono ben in vista e hanno libero accesso. Per ora Memole si é dimostrata responsabile e mi piace darle questa libertà. Sono pronta a trovarmi un giorno sulle pareti Picasso. Se non altro mi risolverebbe il problema dei quadri che non ci sono!

I cassettini sono divisi per argomento: i giochi per mangiare, i travestimenti, i colori (pastelli, pennarelli, acquerelli, pennelli, colori a dito, gessi etc.), il pongo e i suoi strumenti, i lego, i suoi cartoni animati, fogli per disegnare e album da colorare. Questa sistemazione le permette di saper mettere in ordine da sola.

La rampa per le automobili che vedete in fondo é l'ultimo acquisto fatto in un negozio di seconda mano per bambini e pagato qualcosa come 5 euro (un giorno vi parlerò anche di questo). A Memole piace moltissimo e passa molto tempo a giocare con questa.

La scaletta vicino alla finestra é stata messa perché Memole possa guardare fuori. A lei piace moltissimo farlo. Saluta papà quando va al lavoro e lo avvista quando ritorna, vede il camion della spazzatura, le anatre nel lago, i temporali (abbastanza frequenti qui). Anche questa scaletta, che puó sembrare pericolosa, abbiamo deciso di comprargliela siccome lei é una bambina molto prudente e senza "istinti suicidi". La usa quindi liberamente. Da quella finestra poi assistiamo a dei tramonti mozzafiato.


La tenda é il rifugio di Memole. Nella sua casina (come la chiama lei) le piace fare le costruzioni (non so perché abbia la fissa di farle lì), giocare con il pongo e ovviamente portarci le sue bambole. É anche un ottimo rifugio quando passo l'aspirapolvere. Mi piacerebbe personalizzare un pó più questa tenda come per esempio cucire un'allegra porticina (adesso che ho la macchina da cucire posso buttarmi) o fissare una torcia sul tetto. Il passeggino e il triciclo sono arrivati direttamente dalla Spagna e Memole li adora!


A sinistra potete vedere il materassino del lettino di Memole che non usa più. A lei piace molto giocarci. Ci fa i salti, mette a letto le bambole, si sdraia e fa finta di dormire, fa le capriole. Molto spesso lo mettiamo dentro alla tenda per rendere più completa la sua casina.


Il fatto di avere uno spazio dedicato solo per il gioco di Memole é stata una di quelle caratteristiche che mi hanno fatto innamorare di questa casa. Quando vivevamo in Spagna Memole aveva pochi giochi un pó perché passava molto tempo all'asilo, un pò perché sapevamo del trasferimento, un pó perché credo che fino ai due anni i bambini non abbiano bisogno di molti giocattoli. Ma soprattutto Memole in Spagna non aveva un suo spazio di gioco.

Alzi la mano chi ha i figli che giocano in camera loro e non in sala. In fondo nemmeno a me piace che giochi in camera sua siccome non so mai cosa stia facendo. Però non sopporto il disordine in sala, mentre nel playground mi sembra addirittura estetico. Poi sono contenta di far trovare la sala ordinata quando arriva Mr. F. dal lavoro mentre Memole puó continuare a disordinare un posto che é solo suo. Inoltre non posso lottare perché Memole non sia una figlia polipo se non le do alternative di gioco e intrattenimento interessanti. Per questo motivo, anche se questo spazio é passato per varie fasi, alla fine é stato il luogo che abbiamo completato per primo. L'esigenza era troppo grande.

La sistemazione del playground é strategica siccome é davanti alla cucina ed al tavolo da pranzo e direttamente collegato con il salotto. Posso quindi cucinare o fare i cavoli miei mentre osservo. Mi piace molto vedere giocare Memole senza che lei se ne accorga. (Nella foto si vede il famoso tavolo, a destra c'è la cucina, la porta a sinistra è uno sgabuzzino per le giacche ed il corridoio che porta alla sala). Tutti questi ambienti sono aperti, senza nessuna porta.

Vi lascio con delle foto di Memole nel suo spazio. Lei é contenta di questo suo angolino e passa molto molto tempo lì. È bello osservare tutte le cose che inventa ogni giorno!

Giochi con i cassetti aperti.

Travestimenti con un avanzo di tenda, un cappello regalato a Mr. F. per il suo addio al celibato ed una vecchia cintura mia.

Mille modi di usare il suo tavolino.

La casina di Memole (devo dire che l'igloo é a tema).

La lavagna.

14 commenti:

  1. Devo dire che lo spazio dedicato a Memole è veramente bello!Credo che sia l' ideale per lasciare libero un bimbo per esprimersi.
    Noi purtroppo abbiamo dedicato un pezzo del ns. salotto al Cucciolo ma è sempre in disordine per via di tutti i suoi giochi per terra!
    Comunque anche noi abbiamo la lavagna Mala e il portagiochi Kusiner, il tavolino Lack, il banc da lavoro duktig e moltissimi altri oggetti!!

    RispondiElimina
  2. Io ho solo il triciclo :(
    Si vede che non ho un ikea vicino casa...

    RispondiElimina
  3. tenda, materasso, pentoline ok tutto identico! giusto tavolo e sedie abbiamo diverse, sempre ikea ma sono blu, di un'altra serie...
    in più noi abbiamo cucinetta ikea (regalo di natale dei nonni) e una serie indefinita di expedit dove i ripiani alla sua altezza sono suoi, quelli alla mia altezza sono miei!!!!
    comunque la tua casa mi piace moltissimo sia dentro che fuori, ed è bello avere la possibilità di darle il suo spazio ma di poterla osservare metre fai qualcos'altro. noi purtroppo le camere le abbiamo "lontane" da sala e cucina e quindi al momento il salotto è diventato la sua stanza... ecco un altro motivo per cambiare casa !!

    RispondiElimina
  4. mamma mia che spettacolo!
    bellissimo l'angolo giochi, bellissimo tutto, bellissima soprattutto Memole tutta intenta nei suoi giochi...

    continuo ad adorare la tua luminosissima casa e le sue finestre!

    non partecipo, perchè la piccola parte Ikea che abbiamo noi è riservata alla cucina, tavolino portaoggetti e cassettone porta pentole... ah, si, abbiamo anche il raccoglibuste! fantastico... purtroppo siamo un po' lontani dall'ikea e andare sempre là ci costerebbe più di trasporto che di mobili!
    ma io la adoro!!!
    ;)

    RispondiElimina
  5. Che bello poter avere uno spazio gioco! In effetti Topastro gioca poco in camera sua, ogni tanto... In sala abbiamo tantissime cose sue, cucina, credenza, tavolini, tappeto gommoso, ...
    Anche io ho vinto! Pentolini, lavagna, tenda, tappeto morbido simile ma non uguale. Il contenitore rosso per i giocattoli, (noi non abbiamo il mobiletto). E' proprio vero, se compri Ikea puoi far apparire casa tua identica a quella di un'altra persona che vive dall'altra parte della Terra ma a me piacciono davvero tanti i giochi e i mobili Ikea!

    RispondiElimina
  6. La "zona Memole " mi sembra veramente ben organizzata e poi lei ci si trova davvero bene. Noi in casa abbiamo "la stanza del sig. Ikea ", dove tutto ma proprio tutto è Ikea dal divano letto, armadio, cassettone e mobiletto che sono tutti "Hemnes",al lampadario, tende, copriletto e cuscini..... ma non so se è valido ai fini della gara !!!! Poi abbiamo diversi tavolinetti lack di diversi colori in soggiorno, i contenitori che però sono tutti rossi ! e poi....scarpiera, poggiapiedi, libreria Besta e cassettiere varie nello studio dell'ingegnere......e tanto altro ancora . Non vorei annoiare poi nell'indicare gli accessori intaserei il tuo post....Se consideri poi che la casa al mare è Ikea anche per bagno e cucina e esterno..........penso che parte della ricchezza del Sig. Ikea sia opera nostra. E pensa che il negozio è a circa un'ora e mezza da casa ..........:)

    RispondiElimina
  7. come ha fatto a sfuggirmi, l'igloo? credevo di conoscere il catalogo online a memoria!
    mi toccherà rimandare H a phoenix...
    lucky memole, questo playground sembra davvero "a modo suo"!

    RispondiElimina
  8. mia cara ma io devo vincere per forza! ho l'igloo e anche il tubo per entrarci dentro il letto a castello con annessi materassi set di lenzuola etc ... mi manca la lavagna, per problemi di spazio, ma ho il rotolo gigante dove in genere facciamo il disegno del corpo dei Child, la sedie col tavolo ce l'ho, ma ho anche tutta la cucina, pensa ch e quando mi sono sposata a napoli ikea non c'era e siamo arrivati fino a Roma con un furgone scassato per andarla a comprare,mio marito ci ha messo una settimana per montarla;-) ancora oggi ci vanzano dei pezzi per casa, se ci ripenso adesso strano che mi sono sposata, come dire è stata un aprova d'amore! per non parlare poi dei lampadari, delgi specchi, pentole etc... ultimo acquisto le farfalle per decorare le pareti, pezzi del trenino di legno e le amrionette per le dita domani le posto.

    RispondiElimina
  9. lo spazio per Memole è stupendo!
    i miei bimbi pagherebbero per averne anche solo la metà... è per questo che ho sempre tutta la casa invasa dai giocattoli & C.?!

    ai posteri l'ardua sentenza.

    'notte

    RispondiElimina
  10. Anna: anche noi in spagna avevamo dedicato una parte del salotto a lei e già era piccolo...credo siamo stati fortunati a trovare questa soluzione!

    Slela: ma hai proprio quel triciclo? è toys r'us

    mammamicia: il materassino é prenatal :) state pensando di cambiare casa?

    valepi: grazie! anche a me piacciono molto le finestre grandi!

    Elle: ikea riserba sempre grandi sorprese! ma non ci dici niente del "nostro" latt??

    Pollon: allora quando gioca con i pentolini ti penseerò!

    Esther: la serie hemnes é strabella. noi purtroppo non abbiamo nulla di questa serie. Abbiamo optato per la malm. Poi vedrai!

    supermamma: evviva!! mi piacerebbe vedere le tue foto!

    rossella: devo dire che è un'ottima soluzione! siamo molto contenti!

    Siccome le condizioni per vincere erano avere più pezzi uguali a noi hanno vinto pareggiando supermamma e pollon!! complimenti!! potete ritirare i vostri premi quando volete!!

    RispondiElimina
  11. Sorriso ebete il mio...perchè...nonostante un oceano in mezzo...quello è la camera di mio figlio!!!!! Tenda, mobile coi cestoni, pentoline...W l'IKEA!

    RispondiElimina
  12. mich: ma guarda un pó che casualitá :)!!! allora puoi essere annoverata tra le vincitrici siccome hai piú di tre pezzi!

    RispondiElimina
  13. http://supermamma.mammacheblog.com/2011/04/30/ikeasa/
    non ci crederai ma c'è l'ho fatta! ho messo le foto della mia ikeasa :-)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails