venerdì 6 maggio 2011

Premio e riflessioni sulla nuova vita americana



Con molto ritardo finalmente ritiro un premio ricevuto da distrattamente me, imperfect wifenena e ale. Innanzitutto ringrazio queste blogger e consiglio la lettura dei loro blog.

Poi passo a raccontare 8 cose di me (erano 7 ma sono una megalomane). Siccome avevo già parlato di me in generale qui, (tra poco potrei pubblicare la mia biografia!), parlerò soprattutto del nostro inizio americano. 

1. Sono contenta di questa nuova avventura, ho molte speranze. Nonostante questo non mi sento ancora soddisfatta. Mi manca moltissimo il mio lavoro e mi sento piena di entusiasmo per ricominciare. Purtroppo varie mail con curriculum non hanno ricevuto nessuna risposta e questo mi abbatte un pò... In questo periodo, ma anche in generale, oscillo tra la voglia matta di continuare ad avere avventure di trasferimenti e di viaggio (sogno l'Australia o "più semplicemente" posti come la Florida o la California) e la ricerca di stabilità affettiva (nelle relazioni extra familiari intendo), economica, materiale.

2. Sono fiera di mio marito. In TUTTI i suoi aspetti. E ancora di più adesso, pensando a come é stato coraggioso a prendere le nostre vite in mano e portarci fino a qui. Lo amo perché sa quanto sia stato difficile per me vivere questo trasferimento e per come stia facendo di tutto per farci stare bene. Poco a poco ci stiamo riuscendo.

3. Sono molto soddisfatta della casa dove viviamo. Ho scoperto una vena di arredamento che se avessi più disponibilità (pecunia é la parola più adatta) e una situazione più stabile mi piacerebbe far esplodere. Ma ahimè, bisogna aspettare (mooooolto).

4. Penso che il non poter comunicare con le persone come vorrei sia il più grande sacrificio e la più grande limitazione psicologica. Mi sento incompresa, nel senso letterale della parola. Nonostante questo, mi obbligo a vedere una parte di un film in lingua originale al giorno più qualche serie (Mr. F. ha fatto un abbonamento alla apple TV che é semplicemente fantastico!). Il mio inglese non è nemmeno classificabile ma riesco a comunicare le cose basiche. Capisco qualcosa e mi faccio capire. Credo.

5. Mi piace pregare da sola in una Chiesa piccola e vuota e nello stesso tempo in Piazza San Pietro assieme ad una moltitudine di gente. Ma anche sul divano di casa la mattina presto mentre Memole dorme ancora e Mr. F. é già andato al lavoro. Una delle cose che mi commuove di più é osservare di nascosto Mr. F. che accompagna Memole a fare la nanna e ascoltarli mentre dicono le preghiere assieme. O spiegarle le icone della Passione nelle Chiese e sentirla dire: Sù bua? Yo bacino Mannena (chiama sè stessa così, provate a indovinare il nome??).

6. Tutte le sere, quando mi infilo sotto le coperte con Mr. F., ci viene sempre un attacco di grasse risate. Per qualsiasi cosa. E facciamo la lotta a chi si accaparra il cuscino migliore (lui pensa che il mio sia il migliore così lo scorso fine settimana ne ho comprato uno quasi identico per lui. Niente da fare, preferisce il mio. Ma quando, in uno slancio d'amore, gli ho proposto di fare cambio, é tornato a dire che il migliore rimane sempre il mio, qualunque cuscino sia).

7. Sotto la doccia mi vengono le idee più geniali.

8. Ciò che mi manca più dell'Italia sono i sapori, la cucina (il prosciutto, la mortadella bolognese, la mozzarella!!). E la logica urbanistica europea che ti permette di passeggiare in centro, vedere una piazza con una Cattedrale e respirarne la storia e la cultura.

Siccome il premio ha già fatto il giro dei blog che normalmente seguo, rimando il premio a chi ancora ne fosse sprovvisto :)!!

6 commenti:

  1. Complimenti per il premio !
    Non ci crederai ma anche noi abbiamo Appletv !!!
    Ad essere precisi per mio marito l'ingegnere esiste solo Apple ... tutto il resto è il nulla e quindi abbiamo anche iphone, ipad, macmini, mac di varie dimensioni e anche i vecchi mac....io invece ovviamente lavoro sul pc...:) tutto acer a casa e in ufficio e mi rifiuto di usare il mac....chissà perchè.
    Grazie per gli auguri ! Sono sicura che lunedi al rientro in ufficio starò benone !

    RispondiElimina
  2. Marianna? Maddalena? In ogni caso, sarà un bellissimo nome.
    Ciao,
    Matilde

    RispondiElimina
  3. Esther: apple tv é fantastica e anche noi siamo strafan della mela (io macbook Mr. F. pro). l'iphone e ipad ancora sogni lontani... spero che stia meglio. buon lunedì!

    Ciao Matilde, benvenuta! il nome è un nome composto da due (il tutto 10 lettere). aumenta il mistero!

    RispondiElimina
  4. confermo, è un nome molto molto bello :)

    capisco la frustrazione per la difficoltà nel comunicare, di non avere mai il tempo di trovare la parola giusta, di temere di passare un po' come una cozza perchè non si riesce mai ad esprimere bene quello che si vorrebbe...me lo ricordo ancora, a distanza di tanto tempo

    it gets easier, I promise! although it does take hard work...
    va anche detto che negli anni ho sviluppato una certa noncuranza per la grammatica e l'inglese lo parlo un po' a modo mio, però chiacchero molto più volentieri

    ciao!

    RispondiElimina
  5. Mariaelena?
    due nomi dieci lettere...
    ciao

    RispondiElimina
  6. Elle: grazie! un pò ci sono passata anche con lo spagnolo ma questa situazione é completamente diversa! speriamo in bene!

    Rugiada: YESSSSS! solo che va staccato!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails