venerdì 20 aprile 2012

Preparandoci al Grande evento


La prossima Domenica la nostra piccoletta sarà Battezzata. Io sono presissima dai preparativi. Il fatto che nessuno dei nostri familiari e amici non possano esserci mi rattrista molto...
Proprio per questo è grande la determinazione perché sia per tutti un giorno veramente speciale, come lo è e come deve esserlo. I preparativi sono moltissimi. Prima di tutto gli inviti. Non conosciamo molte persone ma ultimamente mi sono messa a reclutare quasi chiunque, anche gente conosciuta qualche giorno fa per dire. La cosa è praticamente cosí, dopo i soliti preliminari dico: ah e sai che Domenica si battezza la piccoletta? Siete invitati tu e la tua famiglia. Sí, anche al pranzo dopo a casa mia. Probabilmente la gente pensa che sia pazza ma intanto mi stanno rispondendo tutti di sí. Ridendo e scherzando cosí per ora saremo circa 15 adulti e una decina di bambini. Roba che non so nemmeno dove li metto.

Ma ho bisogno di fare numero.
A parte scherzi, certi eventi sono importanti perché lo sono e basta. Ma dopo l'importanza dell'evento in sé è anche importante come lo festeggi. E non è che mio marito e le mie figlie non mi bastino, ma per sottolineare l'importanza di un evento avere persone che accanto a te condividono la gioia fa sì che l'evento sia ancora più speciale.

Certo non è facile senza bomboniere né confetti, senza fotografo, senza nonni ne zii e addirittura senza padrino e madrina siccome saranno a distanza... però qualcosa si può fare per prepararci. E tra scarpe da comprare (con il vestito mi sono messa avanti), catering o no, pulizia della casa (meno male che c'è la baby sitter a darmi una mano) trucco e parrucco, mi premeva spiegare a Memole il significato del Battesimo. Allora, come faccio spesso, ho cercato dei libri adatti (evviva amazon!!), di quelli illustrati bene, con poche parole. Nella storia siamo sempre noi i protagonisti (meno male che non sa leggere ehehe!). Lei è affascinata e emozionatissima. Non vede l'ora che sia Domenica!

Intanto colgo l'occasione per rispolverare anche la mia conoscenza...

16 commenti:

  1. Mi dispiace che questo momento importante lo passiate lontano dalle famiglie di origine.
    Allora vi auguro di passare una bella domenica e che tutto vada per il verso giusto!

    Ps ma secondo te si trovano dei libri così anche in italiano?

    RispondiElimina
  2. Ti capisco, perché spiegare a Bimba il Battesimo non é stato per niente facile. E non sapev dio poter trovare dei libri di supporto.
    Intanto mi consolo pensando che non sono la sokla a acercare supporto nei libri quando devo spiegare qualcosa...

    Tanti tanti auguri cara Maggie, e menomale che anche per questi giorni di festa c'é Skype!!!

    RispondiElimina
  3. Lo so.. avere i parenti vicini sarebbe ideale, condividere insieme a loro questi momenti... ma anche se non saranno lì fisicamente sono certa che li sentirai vicini in altri modi! E tutti i nuovi amici vi aiuteranno a non soffrire troppo di questa mancanza. E poi è la giornata dedicata alla vostra meravigliosa cucciolotta... non avrete tempo per rattristarvi!!!
    Sarò anch'io un po' con voi! Vi abbraccio!

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace che in un giorno così speciale non possa esserci nessuno dei tuoi familiari lì con voi (..e pensare che hai così tanti fratelli..), però sono certa che saprai che loro ti saranno vicini con il cuore.
    Per quello che può valere anch'io sarò lì con voi con il cuore e con una preghierina speciale...
    P.S. Anche qui siamo in grandi preparativi per la Prima Comunione...:))) Baci .

    RispondiElimina
  5. Se non altro, il web e le tecnologie potrebbero venirti in aiuto... Ti abbraccio e ti faccio tanti auguri per questo lieto momento.

    RispondiElimina
  6. che dolce Memole in questa foto!
    In bocca al lupo per i tuoi preparativi

    RispondiElimina
  7. Io trovo bellissima l'idea di circondarsi di persone e di calore! Complimenti e auguri!

    RispondiElimina
  8. Tanti auguri per Domenica! Ottima l'idea dei libri illustrati - anche a me servirebbe un ripasso :)

    RispondiElimina
  9. sei una bella grande donna, Maggie.

    RispondiElimina
  10. brava! se uno e' lontano e non puo' far festa con i suoi cari (ma tuo marito e le bimbe ci sono), si puo' comunque fare festa e magari sotto l auspicio di un giorn ocosi speciale nasceranno nuove amicizie!
    quando dico che aspettiamo il secondo mi chiedono tutti dove sara' il prossimo battesimo, visto che il precedente e' stato praticamente una festa di matrimonio bis, organizzata da me stando qua tra francia svizzera, coordinando tutti gli italiani e i polacchi nel loro spostamento su sirmione (bs) dove non conoscevamo nessuno ma a mio marito era piaciuta tanto dopo avermici portato in vacanza regalo di comleanno da appanzata...solo convincere il prete della parrocchia per telefono e' stato un lavoro di mesi!
    alla fine della serata abbiamo lanciato con gli ospiti le lampade di carta cinesi, a parte un paio di invitati, nessuno le aveva mai viste e quindi e' stato molto suggestivo ma anche divertente vedere tutte le perosne a coppia alle prese con le loro lanterne volanti...lo consiglio a tutti per animare una festa, ne basta 1 ogni 2 invitati adulti!
    ah guarda esiste ancora la pagina che avevo creato per il battesimo http://www.konzal.org/beatrice

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Brava Maggie mi piace molto la tua positività è giusto che la tua bimba abbia la festa che merita cioè fantasmagorica e con una mamma cos' non può essere altrimenti. Augurissimi e dai un bacino da parte mia al tuo angelo

    RispondiElimina
  13. Robin: io quest'estate ho comprato per Memole delle semplicissime Bibbie e Vangelo illustrati per bambini alle Paoline. A lei piacciono molto! i libri che ho trovato qui non sono cattolici, ma alla fine sulle cose principali ci capiamo :)!

    Corie: in questo momento con lei il metodo più efficace è leggerle libri. capisce benissimo se sono ben illustrati. però ti devo dire che è stato più difficile spiegarle la Resurezione. Vedeva ancora il crocefisso in Chiesa e diceva: no, non è risorto, guarda, è morto! ahahah

    Roby: alla fine è stato proprio come lo hai detto!!

    Esther: prima comunione??? wow!!!! il fatto é che per i prezzi dei biglietti altissimi è impossibile vederci. e il problema è da entrambe le parti...grazie per la preghiera, l'ho sentita!

    RispondiElimina
  14. Robin: io quest'estate ho comprato per Memole delle semplicissime Bibbie e Vangelo illustrati per bambini alle Paoline. A lei piacciono molto! i libri che ho trovato qui non sono cattolici, ma alla fine sulle cose principali ci capiamo :)!

    Corie: in questo momento con lei il metodo più efficace è leggerle libri. capisce benissimo se sono ben illustrati. però ti devo dire che è stato più difficile spiegarle la Resurezione. Vedeva ancora il crocefisso in Chiesa e diceva: no, non è risorto, guarda, è morto! ahahah

    Roby: alla fine è stato proprio come lo hai detto!!

    Esther: prima comunione??? wow!!!! il fatto é che per i prezzi dei biglietti altissimi è impossibile vederci. e il problema è da entrambe le parti...grazie per la preghiera, l'ho sentita!

    RispondiElimina
  15. Carolina: grazie per essere cosí presente!!! è vero, la tecnologia aiuta tantissimo, io non saprei come fare senza!!

    Donna con fuso: insieme mi squagliano il cuore!! grazie!!

    pomodoriverdi: per me è quasi essenziale!!! senz'altro aiuta!!

    Elle: viva i libri. e viva i bambini che ci fanno ripassare a testa bassa :)!

    Minnelisapolis: sul grande d'accordissimo, se non altro per le mie attuali dimensioni. il resto è discutibile...ma grazie! :)

    Valentina: allora ho capito che sei polocca. ma daai!! però scrivi benissimo!! ho visto il sito. è stupendissimo. e le lampadine che fluttuano come quelle di tangled...un sogno!! come si fa a guadagnarsi un invito per il prossimo??

    Antonietta: la festa serve anche a noi. perchè è un grande evento!!

    RispondiElimina
  16. no no, io sono italiana, e' mio marito che e' polacco :-)

    lascia perdere che da quando abbiamo comunicato la seconda gravidanza tutti ci chiedono MA DOVE SARA' IL PROSSIMO BATTESIMO? io gia' tremo al solo pensare all'organizzazione, perche' per P il battesimo e' una celebrazione tipo matrimonio quindi ...unsaccodiggente!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails